venerdì 2 gennaio 2015

ANT-MAN : Un piccolo grande super eroe




In attesa di vedere ANT-MAN sul grande schermo, il film è in uscita nel 2015, oggi parliamo della sua storia fumettistica, apparso per la prima volta nel 1962 sulla testata TALES OF ASTONISH. ANT-MAN, come altri super-eroi marvel, ha avuto diversi alias, ma sostanzialmente tre ant-man, dispongono degli stessi poteri, dispongono di un "pungiglione", un raggio di energia di bassa intensità sufficiente a stordire un uomo; hanno la capacità di rimpicciolirsi e sono dotati di un caschetto capace di metterli in comunicazione con le formiche e di dar loro degli ordini.
I tre ANT-MAN della storia fumettistica sono i seguenti:

Il primo uomo a rivestire i panni di Ant-Man è il dottor Henry Pym, un brillante scienziato, riuscì ad inventare un siero, in grado di ridurlo alle dimensioni di una formica. Progetto e realizzò un elmetto che consentiva di comunicare con le formiche e una tuta in grado di proteggere dalle radiazioni.
Queste invenzioni fecero attirare l'attenzione del KGB che inviò alcuni suoi agenti per impossessarsi dell'attrezzatura e del siero. Pym, per evitare che la sue invenzioni finisero in mani sbagliate si inietto il siero e indossando tuta ed elmetto riuscì ad avere la meglio sui agenti, grazie anche all'aiuto del suo esercito di formiche.
Ben presto l'eroe fu affiancato da Janet Van Dyne (che divenne sua moglie) nelle vesti di Wasp ed insieme a lei fondo il gruppo dei Vendicatori.

Il secondo Ant-Man è Scott Lang, che si trova costretto a rubare il costume originale di Henry Pym e le "particelle riducenti" che gli conferiscono i poteri, nel tentativo di salvare la dottoressa Erica Sondheim.
La dottoressa Erica Sandheim, è l'unica in grado di curare la figlia di Scott, ma essa e prigioniera del boss della Cross Technological Enterprises che l'aveva rapita per usarla a suo piacimento.Scott indossando la tuta e prese le pillole rimpicciolente compie la sua missione e riesce a salvare sia la dottoressa che dottoressa.
A questo punto, Scott Lang cerca di restituire il materiale sottratto a Pym; con sua meraviglia, quest'ultimo gli fa dono dell'attrezzatura, conferendogli di fatto l'identità e i poteri di Ant-Man.
Scott continua la sua attività di avventuriero in costume con alti e bassi, diventando un membro ufficiale dei Vendicatori e degli Eroi in vendita e membro di riserva dei Fantastici Quattro.
Un ulteriore Ant-Man, un agente dello S.H.I.E.L.D. di nome Eric O'Grady, a cui è stata dedicata una serie regolare, The Irredeemable Ant-Man, cominciata nell'ottobre 2006.
È una delle nuove reclute di Camp Hammond, avendo preso parte all'Iniziativa dei 50 Stati avviata dopo la guerra civile fra supereroi.
O'Grady è stato recentemente reclutato da Norman Osborn per una nuova squadra di Thunderbolts.

Stay with us!