martedì 1 ottobre 2013

Editoriale Corno: L'arrivo della Marvel in italia





L'editoriale corno nasce nel 1960 da una idea di Andrea Corno e il suo amico Luciano Secchi, entrambi appassionati di fumetti.

All'inizio si chiamava Edizioni Serpente Volante e la sua prima pubblicazione si chiamava Viva! In cui venivano riproposte le strisce americane i cui protagonisti sono: Tarzan, Principe Valiant, Flash Gordon, Rip Kirby, Cino e Franco, in seguito verranno pubblicati anche L'ardimentoso e superalbo Gordon.
Nel 1962 cambia nome come Edizione Corno, la prima storia della casa editrice Maschera Nera,ha come personaggio ispirato a Zorro.Negli anni seguenti abbiamo la pubblicazione e la nascita di nuovi eroi e uscite di nuove collane di cui ricordiamo:

Nel 1964 venne pubblicato DIABOLIK (edito prima dalla casa editrice L'ASTORIA), KRIMINAL e SATANIK;

Nel 1965 venne pubblicato una nuova collana Lex et Justitia, i fumetti ispirati alla guerra Guerra di eroi, in luglio viene pubblicato Guerra di Spie ed infine la serie la collana Winchester.
Nel 1967 venne pubblicata la prima serie della collana Eureka in cui vengono pubblicate le avventure di Sturmtruppen, Nick Carter, Cattivik, Lupo Alberto.

Nel 1968 su Eureka vengono pubblicate le avventure di Maxmagnus e Andy Capp.
Nel 1969 viene pubblicato il personaggio che diventerà un cult nel mondo del fumetto Alan Ford, a cui dedicheremo un post nei prossimi giorni..

Ma e nel 1970 che vengono pubblicati i fumetti della Marvel, i primi due albi pubblicati furono L'uomo Ragno con le avventure di dottor Strange e l'incredibile Devil con le avventure di Silver Surf.




Con il passare degli anni piano piano tutti gli eroi approdano in italia Iron-man, X-Man, Ghost.Nel 1974 viene anche pubblicato un libro cartonato chiamato La Marvel storia dei Super-Eroi di Stan Lee.
Puttroppo “la favola”, della corno editore ebbe il suo declino negli anni 80, infatti è proprio in questi anni che la casa editrice ha la chiude le sue maggiori testate fino alla chiusura nel 1984.
Dobbiamo rendere grazie a questa gloriosa casa editrice che ci fatto sognare e vivere piacevoli momenti immersi nella lettura immaginando di essere prima spider e una altro iron man...
Alla prossima!